Master triennale: assicurare il successo formativo e favorire il ben-essere

Corso: master triennale “ASSICURARE IL SUCCESSO FORMATIVO E IL BEN-ESSERE

Durata triennale

Costo annuale: € 170,00 comprensivo dell’Iscrizione all’Associazione
Carta del docente: Sì Codice SOFIA ID 52619
Ci saranno incontri in presenza o webinar interattivi: E’ previsto lo studio del materiale on line e 100 ore nella propria classe di sperimentazione (tirocinio) dei percorsi (prevedendoli inseriti nella propria didattica ordinaria) con uso degli strumenti forniti dal corso e concordati con i tutor.
Nel percorso di formazione ci dovranno essere dei brevi momenti di riflessione personale (diario), di discussione con le altre docenti (forum) e di documentazione dell’attività svolta.
Nel corso si trovano video di lezione sugli argomenti, materiale da consultare come esempio per avviare buone procedure in classe/sezione e non solo, strumenti per la riflessione e la discussione, strumenti per la registrazione dei dati e delle osservazioni. Il focus è su come si possano aiutare i bambini/ragazzi; come si possano avviare al pensiero logico a partire dalle azioni concrete (fare dicendo), costruire le prime relazioni logiche e successivamente elaborare il pensiero formale e gli schemi logici di base; come si possano osservare le competenze acquisite e attestarle attraverso rubriche valutative finalizzate alla programmazione delle attività personalizzate; come si possa interagire in modo proficuo con la famiglia e il territorio per un’azione sinergica e condivisa.
Obiettivo generale
• Fornire al docente conoscenze e strumenti operativi per guidare gli alunni nella costruzione
del pensiero logico per garantire il successo formativo di tutti e di ciascuno a partire dalla
scuola dell’infanzia fino al termine dell’obbligo scolastico.
Obiettivi specifici:
• migliorare la riflessione sulla propria relazione con gli alunni
• concepire la logica come risultato di un percorso ordinato che porta alla costruzione del
pensiero formale
• utilizzare metodologie basate sul metodo induttivo o comunque adeguate all’età del
bambino/ragazzo
• abituarsi a osservare le competenze costruite dal singolo alunno all’inizio delle attività e al
termine.
• Condividere con la famiglia i percorsi e le azioni intraprese
Descrizione delle attività:
La costruzione del pensiero logico
• La costruzione del linguaggio: mappa episodica e mappa semantica
• Il linguaggio tra automatismi e ideativo
• Faccio, parlo, penso…..l’Atelier del piccolo gruppo
• Il Metodo nella prevenzione dei DSA e DSL
• Problem Solving – Idee per DAD e DID
• Documentazione e riflessione sulle attività svolte con gli alunni
• Partecipazione a discussioni dei colleghi nei forum
Il linguaggio e le sue funzioni; costruzione delle competenze linguistiche, prevenzione dei
disturbi del linguaggio
• La costruzione del linguaggio: mappa episodica e mappa semantica
• Il linguaggio tra automatismi e ideativo
• Faccio, parlo, penso…..l’Atelier del piccolo gruppo
• Il Metodo nella prevenzione dei DSA e DSL
• Problem Solving – Idee per DAD e DID
• Documentazione e riflessione sulle attività svolte con gli alunni
• Partecipazione a discussioni dei colleghi nei forum
La relazione scuola famiglia territorio 2020
• Collaborazione scuola famiglia servizi
• Territorio famiglia scuola
• Proposte per una buona relazione Scuola – Famiglia nella DAD-DID
• Materiale , esempi, proposte per predisporre attività trattate nel corso
• Partecipazione alle discussioni nel forum
La valutazione formativa e gli strumenti di valutazione
• presentazione del quadro educativo generale in cui dovrebbe operare la scuola di base
• breve storia della valutazione scolastica
• tipologie di valutazione scolastica
• normativa recente sulla valutazione scolastica
• approfondimento sulla valutazione formativa
• presentazione di alcuni strumenti per la valutazione formativa
• suggerimento attività di valutazione formativa
• documentazione e riflessione sulle attività svolte con gli alunni
• partecipazione a discussioni dei colleghi nei forum
Competenze generali della professionalità docente alle quali contribuisce:
• relazionare correttamente con gli alunni
• costruire e usare rubriche di osservazione e monitoraggio sulle competenze costruite
• osservare e valutare gli allievi secondo un approccio formativo
• servirsi delle nuove tecnologie per le attività progettuali, organizzative e formative
• curare la propria formazione continua
Metodologia
Il nostro percorso di base sulla valutazione utilizza la metodologia che abbiamo messo a punto in questi anni e che corrisponde in parte a quella definita BLEC MODEL.
In pratica abbiamo le attività tipiche del Blended e cioè un mix fra presenza e on line, delle E-ctivity attività sulla piattaforma e il sostegno di veri e propri Coach, le nostre tutor che hanno competenze specifiche sul tema e quindi possono consigliare a distanza attività, metodologie e quanto possa servire. A questo modello noi abbiamo aggiunto le attività in classe del tipo ricerca azione. Il docente che vuol formarsi legge, ascolta, studia parte del materiale on line, sceglie almeno tre tipologie di intervento in classe, fra quelle proposte nei moduli, sperimenta e documenta nella piattaforma l’attività completa di riflessione personale e di discussione con gli altri corsisti.
Durata: chi completa il corso (Lezioni in presenza, video-lezioni, interazione con tutor,
partecipazione discussioni collettive, attivazione esperienze didattiche coerenti, documentazione attività svolte e diario on line) ha un riconoscimento di 200 ore.
Periodo di svolgimento: Il corso rimarrà disponibile fino al 30 giugno.
Direttore del corso: Prof. Giuliano Giuntoli, Università di Firenze
Docenti del corso: Dott-ssa Cinzia Mion, Ispettore Giancarlo Cerini, Dott.ssa Chiara Vannucci
Tutor (interventi con indicazioni operative, consulenza e animazione on line, valutazione attività):
• Prof.ssa Giuseppina Grandini
• Docente Paolina Dal Bon
• Docente Rosaria Pedri
• Docente Elena Sardi
• Docente Marita Marchi
Coordinamento
• Prof. Umberto Bertolini (predisposizione piattaforma, iscrizioni, controllo presenze e
attività degli iscritti, animazione)
Monitoraggio
• Questionari personali on line
• Tracciamento delle attività con elaborazione dati partecipazione
• Svolgimento delle attività previste
Valutazione
• Questionario iniziale dei singoli moduli
• Colloquio finale (annuale)
• Interventi nei forum e annotazioni diario di bordo
• Questionario a distanza di tempo
• Tesina finale a conclusione del master (terza annualità)
Tracciamento delle attività e delle competenze coinvolte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.